GUIDA AGLI ZIPPO BELLICI

Accendini zippo bellici 

Chi non hai mai sentito nominare almeno una volta l'accendino Zippo? Sicuramente lo stile, il disegno, il funzionamento lo conoscete bene è il classico accendino icona americana.

Lo Zippo fu inventato nel 1932 da Mr.George G. Blaisdell e il nome deriva semplicemente da una grande un'invenzione di quegli anni, la cerniera lampo "zipper".

Il brevetto originale fu presentato il 17 Maggio 1934 e fu depositato il 3 Marzo 1936.

Ma questo accendino destinato a diventare un icona americana ebbe la sua massima diffusione e notorietà nella Seconda Guerra Mondiale.

Nel 1942 la casa madre Zippo Manufacturing Company smise di produrre l'accendino per il mercato civile, dedicandosi interamente alla produzione per l'esercito americano. 

Cosi milioni di soldati americani portarono con se questo accendino in guerra, rendendolo sempre più famoso! 

Ma come possiamo distinguere uno Zippo bellico (1942-1945) da uno moderno o del dopoguerra? 

Ecco pochi ma semplici particolarità che lo contraddistinguono.

Occorre osservare i seguenti particolari:

MATERIALE e COLORE:  Gli zippo prodotti durante la 2GM dal 1942, per ragioni strategiche di utilizzo di materiali, furono stampati in ferro (infatti sono magnetici) e quindi ebbero bisogno di una rifinitura protettiva esterna, si optò cosi per un nero anti-riflesso chiamato "crackle black paint", eseguita su contratto da una fabbrica esterna. Solo quelli verniciati in questo modo erano destinati all'esercito.

CERNIERA: La cerniera che tiene il coperchio dal 1938-1944 era divisa in 4 parti.

FORMA: Base dell'accendino piatta databile 1942, base dell'accendino stondata (che rende impossibile tenerlo diritto in appoggio) 1943-1945

ROTELLINA: In ogni caso deve avere le righe di abrasione orizzontali e devono essere 70, la stessa fermata con un rivetto bucato.

FORI: Anche qui in ogni caso devono essere 7 per parte, per un totale di 14 buchi complessivi.

MARCATURE: Le marcature se presenti sulla custodia nella parte inferiore è databile 1943-1945, prima non erano sempre presenti, solitamente non si notano perché coperti dal colore di rifinitura.

Sul serbatoio invece deve essere riportato il numero di brevetto 2032695 per una datazione 1943-1945.

Invece se marcato 203695 oppure #203695 nel 1942 questo a causa di un errore, vista la mancanza del numero "2".

Bene, dopo questi dettagli si dovrebbe riuscire a identificare abbastanza bene uno zippo bellico, ad esempio il mio riporta queste caratteristiche:

-VERNICE BLACK CRACKLE

-4 CERNIERE

-CASE MAGNETICO E FONDO STONDATO

- 14 FORI TOTALI 

-ROTELLINA FORATA E INSERTI ORIZZONTALI

-PAT 2032695 SUL SERBATOIO 

Tutte queste particolarità portano a datarlo al 1943-1945.