Rasoi, Pettini, spazzolini ecc.. parte 2/2

rasoio "Khaki Set" US Army 1918

Questo set da rasatura fu prodotto da Gillette tra il 1918 e il 1919.

Per questo motivo possiamo affermare che di base si tratta di un oggetto adottato durante la Prima Guerra Mondiale ma che di fatto (vista la sua grande produzione di oltre 3,5 milioni di pezzi) fu utilizzato e "venduto" per tutta la Seconda Guerra Mondiale. 

Il corredo è il famoso "KHAKI SET" che comprendeva uno specchietto (qui mancante) il rasoio con la testina smontata e una confezione di lamette con il porta-lamette.

Durante la prima guerra furono distribuiti in gran quantità per due principali motivi: la barba era importante tenerla rasata per evitare i pidocchi ma anche per garantire alle maschere antigas la massima aderenza alla pelle del viso. 

Ma in realtà furono impiegati anche durante la seconda guerra, anche se in modo più ridotto, anche perchè in quegli anni la Gillette aveva iniziato a distribuire su contratto all'esercito i primi rasoi "economici" con il manico in plastica. 

Quindi chi possedeva già questo set in fin dei conti lo poteva preferire per la sua qualità di produzione. 

Altri set ma senza la dicitura "Property U.S. Army" furono destinati al mercato civile , ma non per questo motivo non potevano capitare nelle tasche di un soldato impiegato in Europa o nel Pacifico. 

Nel pettine del rasoio è stampigliata una piccola matricola antecedente una lettera. 

Tutti i codici che iniziano per lettera J sono di produzione sicura durante la WW1 per l'esercito, i successivi negli imminenti anni dopo hanno lettere F G H K, (nel mio caso F) sono da considerarsi produzioni fuori contratto ma del tutto uguali che potevano essere sostituiti.

Nel khaki set US Army il rasoio e le sue componenti erano sempre argentate e non dorate.

Nel mio kit il componente più interessante e raro sono la confezione di lamette che riportano la scritta della proprietà dell'esercito e non sono assolutamente facili da trovare, ma come già detto manca lo specchietto che poteva essere fissato ad un supporto tramite le spille metalliche conficcate nell'astuccio in basso a sinistra e destra (qui ne manca una).


RASOIO RED CROSS BY DILLON BECK MFG

Un oggetto non insolito ma realizzato da un produttore particolare per una fornitura altrettanto limitata.

Trattasi di un rasoio in materiale plastico rosso, realizzato dalla ditta Dillon Beck Mfg. per fornitura all'American Red Cross come oggetto non destinato alla vendita. 

A chi erano indirizzati?

Principalmente potevano essere distribuiti ai prigionieri di guerra ad esempio, ma anche negli ospedali militari o per i soldati stessi, dove spesso venivano spediti assieme ad altro materiale di sostentamento. 

Pare che la fornitura riguardava il solo rasoio senza lamette, nella scatolina in cartone. 

Ma c'è una storia sotto sotto a questa produzione molto "forte" di come la guerra cambi radicalmente la vita di tutti, togliendo anche ai bambini la possibilità nel loro piccolo di sognare. 

La Dillon Beck Mfg nacque si dall'inizio come produttore di giocattoli, con sede a Hillside, nel New Jersey.

Fu la prima azienda a produrre le prime barche in plastica e il secondo aereo. All'interno della stessa vi era anche una linea di produzione di esche in plastica e metallo per la pesca, che però a partire dal 1940 fu radicalmente interrotta concentrando tutte le forze sui giocattoli, ciò a causa della situazione europea che stava peggiorando sempre di più ogni giorno, dove andando avanti di questo passo avrebbe visto rientrare i macchinari per le esce a scopo "militare" e quindi convertite a produrre materiale per la difesa dello stato. 

La speranza della Dillon era quella che concentrando tutto il lavoro sugli articoli da gioco, questi altri macchinari di produzione non venissero classificati come essenziali per le normative governative, ma restassero importanti per il modo di crescere e giocare dei bambini degli States, pur producendo quasi esclusivamente modellini di mezzi ed aerei militari.

Ma purtroppo dopo l'attacco a Pearl Harbor nel Dicembre 1941 anche l'intera linea di produzione gioco fu inesorabilmente convertita a sostegno della guerra.  Alla fine del 1942 tutto era divenuto a produzione militare, producendo oggetti come rasoi, parti di sestanti, pezzi per maschere anti-gas e tanto altro.

Alla fine della guerra ripartì nuovamente per lo scopo per cui era nata. 

Questo per far capire cosa:  che ancora una volta la guerra infrange sogni e gioie anche dei più piccoli (anche lontani dalla guerra), in questo caso la produzione di giochi si arresta per lo sforzo bellico e i più piccoli  si ritrovano senza quel divertimento che li fa crescere,  stimolare e che li aiuta a sviluppare competenze sociali.

Ricordo che oggi il GIOCARE per un bambino è un diritto riconosciuto dall'ONU.

Da un semplice oggetto ancora una volta si nasconde una storia al suo interno ben più amara di quanto si possa pensare. 

(Foto toys by http://www.usdimestore.com)


Rasoio GILLETTE Shawmut

Rasoio Gillette Shawmut completo di custodia e cofanetto porta lamette.

Prodotto dal 1921 al 1928.

Marcato "Made in Usa" e con il logo della casa Gillette sul pettine.

Questo in foto è il modello 1918 denominato "ball end" tutte versioni in cui era frequente avere crepe lungo il manico.

Si presenta molto pesante e interamente placcato oro.

Corredato di lamette originali.

Ovviamente non era un oggetto di dotazione militare, ma spesso molti soldati ne portavano uno da casa come questo.


Rasoio da campo Gillette

Questo rasoio di sicurezza era prodotto dalla Gillette e destinato all'esercito americano.

Costituito da un "kit", con astuccio e lamette; il manico del rasoio è fatto in bakelite.

Il numero di contratto presente sulla scatola in cartone indica un contratto di fornitura generico, infatti con lo stesso numero si possono trovare confezionati sia rasoi della Gillette che quelli marcati "Star". 

Trovato nel 2013 a Revere, Mantova. 


Lamette Gem

Questa piccola confezione contiene una decina di lamette da barba del famoso marchio "Gem" a cui faceva capo la "American Safety Razor" con sede a Brooklyn (N.Y.), in quei tempi diretta concorrente della Gillette.

Questo pacchetto in particolare era riservato direttamente alle forze armate statunitensi nella Seconda guerra mondiale e appartiene alla produzione della serie "Micromatic", ideata tra gli anni '20 e '40, con la particolarità di essere a lama singola quindi tagliente su di un solo lato.

Ancora oggi molti cultori della rasatura sostengono che questa tipologia di rasoio sia la migliore mai ideata per una perfetta rasatura senza lamette di ultima generazione. Pezzo piccolo ma molto interessante.


milk-i-dent dental cream

Pasta dentifricia "Milk-i-dent" prodotta dalla Trade Laboratories inc. da Newark, New Jork.

Questo dentifricio veniva utilizzato dai G.I. anche in prima linea quando poteva arrivare, anche se molto spesso era molto più probabile l'utilizzo del dentifricio in polvere, invece che quello in pasta.

Il tubetto è in ottima conservazione e mantiene ancora tutto il suo colore.

Annusando l'interno si può ancora sentire una leggera fragranza di menta.


Repellente per insetti

Boccetta di vetro che conteneva repellente per insetti.

Marcata come da foto sul fondo.

Particolarmente curioso il contenuto al suo interno, uno stoppino di un accendino "Zippo".

Ritrovato da scavo in Italia.


Pettine US ARMY

Pettine in dotazione all'esercito,  marchiato "Us Army" e "Made in U.S.A."

Presenta da un lato un pettine più fine e dall'altro uno a passo più largo.