· 

Oggetti falsi su Ebay

Questo sarà il proseguo del primo articolo sui "Falsi D'autore" che abbiamo iniziato il 19 gennaio QUI.

Dopo avervi dato una piccola indicazione, nonché un segreto per poter già imparare a riconoscere i veri oggetti militari, oggi vediamo di passare seppur prematuramente all'azione. 

Perché prima di vedere subito degli oggetti tra falsi e veri e aprire una diatriba tra persone che sarebbe infinita, bisognerebbe approfondire molto di più la tecnica.

Ma credo che la prima tecnica sia subito quella di passare all'azione per il mio modo di vedere. 

 

EBAY EBAY EBAY...CARO EBAY!

Dopo essere passati ai mercatini il prossimo posto dove vogliamo acquistare qualcosa di interessante di militaria può essere solo Ebay!

Ci vuole poco perchè questo portale diventi per noi amanti del genere una droga, ma una droga che a volte è pericolosa, dove ci sono più trappole che topi. 

Non è affatto difficile durante una semplice ricerca, ad esempio sugli elmetti M1 incappare in una mare di oggetti falsi alcuni dei quali creati ad arte. 

Prendo sempre per esempio gli M1 per il semplice fatto che sono uno degli oggetti (gli elmetti in generale) più ricercati, costosi e spesso manipolati per intrappolare sia collezionisti nuovi ma anche esperti. 

Alcuni inserzionisti giocano veramente sporco, tentando e ritentando più volte di portare alla vendita l'oggetto anche a costo di falsificare le gare d'asta con puntate fasulle per far credere che il pezzo in vendita sia genuino e molto appetibile. 

Non voglio fare nessun nome qui di utenti nello specifico (che da tempo continuano imperterriti) ma vi basterà fare un po di attenzione ed anche voi porterete subito i nodi al pettine.  

Vediamo qui sotto un esempio (per il momento) che mi sono salvato in questi ultimi tempi, che saranno  TUTTI ELMETTI M1 FALSI!

Quasi dimenticavo ... questo vi dovrebbe far riflettere su un particolare di questi elmi. Se vi siete messi nella testa di volerne uno, siete caldamente consigliati di prenderne un esemplare privo di ogni tipologia di fregio. 

Difatti tutti quelli falsificati lo sono a causa del loro fregio riprodotto, che rappresenta quel particolare che attira l'occhio e che lo rende appetibile e alza il prezzo!

Un MIX perfetto per i truffatori. 

Al 95% quasi tutti gli M1 a oggi presenti sul mercato, ricordate che non sono d'epoca.

Che lo vogliate o no è così ahimè!

Questo qui sopra è un bellissimo esempio di un guscio con fregio dell 88th Infantry Division falsificato a regola d'arte, di cui l'unica cosa bellica è il guscio. 

 

Aprite le foto ed osservate bene:

 

-vedrete il logorio del fregio asportato con un'usura non naturale ma come se fosse stato graffiato in determinati punti manualmente;

-colore bianco sporcato ad HOC per farlo sembrare intriso di ruggine;

-elmetto in se privo di patina;

 

Già qui se riuscite a vedere anche voi i particolari che vi ho descritto e fare mente locale a come si presenterebbe un oggetto storico di questa tipologia siete già a buon punto e saranno già particolari che la prossima volta osserverete. 

 

Per ora termino qui.

Alla prossima con il terzo articolo, ma prima di lasciarvi riflettete se questo m1 qui sotto per voi è un falso oppure no. 

La prossima volta ve lo dirò io e vediamo se avete indovinato.

Scrivi commento

Commenti: 0