· 

Le cover borraccia della Jeff QMD

Girovagando per il mondo online si scoprono spesso delle informazioni davvero interessanti, delle quali molti non ne sono a conoscenza semplicemente perchè non è facile avere un input che ci inviti a cercarle. 

Come sapete le borracce sono un oggetto che prediligo molto, non c'è un vero motivo del perchè mi piacciono così tanto, ma credo rappresentino uno degli accessori dei quali il soldato non poteva farne a meno e che nel bene o nel male portava sempre al suo fianco, come il proprio elmetto.

Ora, nello specifico in questo articolo di blog non voglio parlarvi di barroccie in se, ma bensì delle cover, anzi una cover in particolare.

la cover canteen jeff qmd 1942-1944

Ed eccola subito qui sopra la copertina protagonista di questo servizio, in realtà non è una vera novità sul sito, in quanto era già stata qui presentata assieme alla sua borraccia, (appartenente al soldato Cross Osceola) già 3-4 anni fa e se vi interessa potete leggere la breve storia QUI.

Ma solo in questi giorni l'ho ripresa in mano per una scoperta molto interessante, che però è come sempre da prendere con le "pinze", ma da considerare perchè porta con se comunque un particolare curioso. 

Ad un primo occhio sembra una cover come tante altre, ma se osserviamo bene (a parte il mix di colori interessante tra OD7 e OD3) vediamo chiaramente che se confrontata con un'altra cover qualcosa che non torna c'è.

SX Jeff QMD - DX cover standard
SX Jeff QMD - DX cover standard

L'avete notato? Si è chiaramente super alta! O come viene nominata in gergo americano "oversized".

Difatti il tappo della borraccia scompare quasi totalmente all'interno delle cuciture di bordatura e metro alla mano, mentre le standard hanno una lunghezza frontale che oscilla dai 18 -18,5 cm, quest'ultima arriva quasi a 20,5 cm ed è chiaramente più alta.

Una cover da evasione?

Partiamo dal fatto che la Jeff QMD (acronimo di Jefferson Quartermaster Depot) era una fabbrica governativa e non privata, che fabbricò tantissimi pezzi di buffetteria. 

In particolare gli esemplari di cover per borracce vennero prodotte in veramente tante  combinazioni di colori (a testimoniare il cambio tra l'appunto OD3 e OD7) e con annate che vanno dal 1942 al 1945.

Se quindi un particolare molto ricercato dell'esemplare in mio possesso sia già la colorazione, possiamo unire anche il dettaglio dell'oversized e da questo ne deriva che potrebbe essere una rara versione creata a scopi di evasione!

Non esistono documenti certi, ma sembrerebbe proprio che un file attesti la produzione al MIS-X.

Il MIS-X era una reparto del Dipartimento di Guerra degli Stati Uniti che servì durante la seconda guerra mondiale con il compito di aiutare i prigionieri di guerra americani e aiutarli anche nella loro fuga.

Durante la sua operatività produsse numerosi oggetti di evasione e fuga, dalle piccole bussole, mappe ad oggetti modificati per occultare questi accessori.

La cover in questione sarebbe proprio una di questi, creata più alta per poter conservare una specie di "sottofondo" per nascondere questi aiuti. 

Difatti la borraccia era comunque uno di quegli accessori che venivano concessi al "porto" al nemico e che non venivano tolti perchè comunque di prima utilità.

Qui sopra vediamo un 'asta ebay di qualche anno fa, dove fu venduto un'esemplare mint ad un prezzo da capogiro, che però a differenza della mia risulta essere datata 1944 e a colorazione unica.

Da notare anche il finto doppiofondo.

E così dopo aver scovato questa vicenda mi sono messo a guardare tra tutte le mie borracce e cover, scoprendo che una di esse apparteneva proprio al modello che vi ho appena descritto! 

Non vi resta che controllare anche le vostre, non si sa mai che abbiate la stessa fortuna!

SX Jeff QMD Oversized 1942 - Dx Jeff QMD Standard 1942
SX Jeff QMD Oversized 1942 - Dx Jeff QMD Standard 1942

Scrivi commento

Commenti: 0