FIERE-MOSTRE

IO SONO ANNA FRANK BY UN  PONTE PER ANNA FRANK

In questi ultimi mesi ho avuto la possibilità di collaborare a distanza con un'associazione, la quale avendomi contattato per avere in prestito del materiale da scavo da esporre (americano della Seconda Guerra) ho avuto modo di conoscerla e vedere lo splendido operato che svolgono queste persone all'interno del "Un Ponte per Anna Frank".

Sono stato così più che contento di poter dare qualcosa e partecipare nel mio piccolo per aiutare questo evento, ed instaurare un rapporto che possa essere utile ed di aiuto per capire e comprendere ancora più a fondo il tema di questo  percorso. Questa è la filosofia di collaborazione che più piace a me e che entra nello spirito esatto di usarmy1944.

 

Per contatti sulla mostra itinerante e tutto quello che c'è da sapere potete contattarli a questa email:  unponteperannefrank@yahoo.it .

 

Qui invece  i loro link sull'evento: http://www.unponteperannefrank.org/mostra-io-sono-anna-frank.html

Il tema della mostra:

Cosa è successo ad Anna Frank? Perché il suo Diario è così importante? E cosa trasmettono i suoi messaggi ai giovani di oggi?

Io sono Anna Frank è una nuova mostra itinerante che immerge i visitatori nella storia di Anne Frank, attraverso le parole stesse di questa giovane ragazza che mediante un diario scritto in un nascondiglio è riuscita a dare voce ai suoi sentimenti, alla paura della guerra, condividendo profondi messaggi di fratellanza, tolleranza e amore per la vita.

La mostra Io sono Anna Frank approfondisce numerosi fatti della storia della famiglia Frank dal momento del nascondiglio sino alla deportazione, arrivando ad affrontare argomenti attuali che incoraggiano i visitatori a farsi domande sui loro stessi sogni e pensieri, e a chiedersi come poter contribuire per migliorare il nostro mondo oggi.

Persone di ogni età possono visitare la mostra, leggere le varie informazioni, citazioni estratte da Il Diario di Anne Frank, guardare le fotografie, soffermarsi davanti a una riproduzione dell’Alloggio Segreto, sfogliare varie copie de Il Diario di Anne Frank e vari libri sul tema dell’Olocausto, guardare un breve filmato sulla vita di Anne Frank e sulle vicende della Seconda Guerra Mondiale, toccare del materiale da scavo appartenente al 1944 e ritrovato tra Bologna e Firenze nel 2015.



Obiettivi dell'esposizione:

-Informare i visitatori sulla Shoah a partire dal punto di vista di Anne Frank e della sua famiglia;

 

- Mostrare ai visitatori che in ogni società esistono differenze fra le persone (sociali, culturali, etniche, religiose, politiche, ecc.);

 

- Che nonostante tali differenze tutti gli uomini hanno lo stesso valore;

 

- Che la discriminazione di una minoranza si attua quando queste differenze non vengono rispettate e un gruppo si pone al di sopra degli altri;

 

– Spingere i visitatori a confrontarsi con valori plurali quali tolleranza, rispetto reciproco, diritti umani e democrazia;

 

- Incoraggiare i visitatori nel riflettere che una società che rispetta le differenze fra le persone non si realizza da sola. Oltre alle leggi è necessario lʼimpegno di ogni individuo in relazione alle proprie possibilità. Lʼazione ed il comportamento del singolo individuo hanno spesso effetti imprevedibilmente grandi;

 

- Accrescere il livello di autostima negli studenti che faranno parte del nostro programma di guida peer to peer.


Download
Notiziario Un Ponte per Anne Frank 2017
Notiziario Ass.ne Un ponte per Anne Fra
Documento Adobe Acrobat 9.1 MB